Hotel per vacanze e congressi a Oristano

Hotel Mistral2

Hotel per vacanze e congressi a Oristano

Hotel Mistral2

Hotel per vacanze e congressi a Oristano

Hotel Mistral2

Hotel per vacanze e congressi a Oristano

Hotel Mistral2

Ristorante tipico

Hotel Mistral2

Sale congressi polifunzionali

Hotel Mistral2

Camere ampie e confortevoli

Hotel Mistral2

Sport

Location ideale per svariate attività outdoor

Diving - Snorkeling

Il mare della provincia di Oristano offre fondali incontaminati dominati dalla storia e dalla natura, paradisi da scoprire e godere.

Sa Mesa Longa - S'anea Scoada - San Giovanni di Sinis - Is Arutas - S'archittu - Santa Caterina

Windsurf 

Il vento costante fa del Golfo di Oristano il posto ideale per imparare e praticare con la massima sicurezza gli sport velici. 

Lungomare E. d'Arborea Torregrande Oristano - Lungomare Putzu Idu / Mandriola - San Giovanni di Sinis - Sa Rocca Tunda

Vela

Mare meraviglioso e brezza perfetta per la vela, cos'altro si può desiderare?

Lungomare E. d'Arborea Torregrande Oristano - Putzu Idu - Sa Rocca Tunda 

Surf - Bodysurf - Kitesurf 

La costa oristanese vanta la maggiore concentrazione di "SURF SPOT" di qualità dell'intero bacino Mediterraneo. L'esposizione ai venti di maestrale ed alla particolare morfologia della costa ne fanno una delle zone di maggiore interesse di tutto il continente Europeo. Oltre 200 giorni all'anno di surf da onda.

Marina di Torre Grande - San Giovanni di Sinis - Capo Mannu - Sa Mesa Longa - Mari Ermi - Putzu Idu - S'anea scoada - Sa Rocca Tunda 

Stand up paddle

Marina di Torre Grande - San Giovanni di Sinis - Putzu Idu - Sa Rocca Tunda - S'anea Scoada

Triathlon

Per chi non vuole rinunciare, seppur fuori casa, al suo allenamento impegnativo

Tennis 

Oristano 

Beach tennis - Paddle Tennis - Beach volley

Marina di Torre Grande 

Canoa - Canotaggio

Marina di Torre Grande - Sa Rocca Tunda - S'arena Scoada - San Giovanni di Sinis - Putzu Idu

Pescaturismo

Un'immersione nella realtà della pesca tradizionale locale, itinerari di notevole interesse naturalistico.

Marina di Torre Grande - Putzu Idu - Su Pallosu - Marceddì 

Escursioni - Trekking 

La Penisola del Sinis, caratterizzata da una natura ancora incontaminata e selvaggia, custodisce imperdibili paesaggi di indiscutibile fascino e bellezza.

Mare cristallino dalle molteplici sfumature, profumi avvolgenti di lentischio e rosmarino selvatico,  torri costiere dalle quali ammirare panorami mozzafiato, un itinerare che genera una preziosa alleanza tra il camminatore e l’ambiente circostante, regalando rigeneranti passeggiate all’aria aperta.

Ippo - trekking - Equitazione

Una tradizione secolare lega la Sardegna al cavallo, animale che da sempre riveste un ruolo di protagonista nella vita e nella cultura degli abitanti dell'isola.

Ne deriva la consolidata pratica del turismo equestre che si svolge all'aria aperta, in spiaggia, in pineta, sui monti.

Oristano - Santa Giusta - Putzu Idu.

Nel territorio di Bosa, Scano Montiferro, Ghilarza, Abbasanta, Bonarcado, Paulilatino, San Vero Milis, Putzu Idu, Siamaggiore, Santa Giusta e Arborea sono presenti centri ippici e maneggi specializzati per gli amanti di questo sport.

Bike 

Praticare il ciclo turismo responsabile significa avere rispetto ed attenzione per l'ambiente e per la salute. Km di strade costiere per chi ama pedalare sospeso sul mare o percorsi più interni per godere la bellezza naturale della campagna e scoprire il fascino di un'isola senza tempo.

Motociclismo

Sulle strade di questa parte della Sardegna vengono organizzati, dai Motoclub della zona, gare e motoraduni nazionali e internazionali.

A disposizione degli amanti dei motori e della velocità:

Il Crossodromo "Le dune" di Riola - 1.650 metri di tracciato in sabbia (circuito altamente tecnico) - Motorschool Riola - Riola Sardo (Or)

Circuiti cart e supermotard: Tramatza - Arborea - Abbasanta

Arrampicata

Per gli appassionati di questa disciplina segnaliamo le falesie calcaree del Monte Arci e le scogliere di roccia calcarea in località Cornus a Santa Caterina di Pittinuri.

Birdwatching

Una superficie pari a circa 6.000 ettari di stagni attrae gli amanti del birdwatching per osservare  il raro pollo sultano,  l'airone rosso e il Germano reale; tra gli uccelli acquatici l'immancabile e amatissimo fenicottero rosa che popola le lagune da ottobre a maggio cibandosi di piccoli crostacei che vivono negli stagni.

Prenota ora

prenota direttamente e risparmia

INSERISCI LE DATE DEL TUO SOGGIORNO